PER REGALARE UN CADHOC, OGNI GIORNO È BUONO. 365 GIORNI DI REGALI IN 4 CLICK.
Condizioni generali

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA PER IL SERVIZIO “BUONO CADHOC”

1. CONDIZIONI GENERALI
1.1. Le presenti Condizioni Generali di Fornitura (di seguito le “Condizioni Generali”) disciplinano in via esclusiva i contratti di fornitura del servizio “Buono Cadhoc” sul sito Internet www.cadhocshop.it, che saranno conclusi tra Day Ristoservice, con sede in Via Trattati Comunitari Europei 1957 2007, 11, 40127 Bologna ed il soggetto interessato (di seguito il “Committente”). Ogni eventuale ed ulteriore termine o condizione cui il Committente dovesse fare riferimento nonché eventuali condizioni generali di contratto del Committente non avranno efficacia tra le Parti e non troveranno quindi applicazione al servizio di fornitura dei Buoni Cadhoc.
1.2. La navigazione all’interno del Sito è altresì disciplinata dalle Policy del Sito. Le fasi relative alla formazione del contratto tra Day Ristoservice e il Committente è illustrata in dettaglio. Il Committente è invitato ad esaminare con attenzione prima di procedere con gli ordini attraverso il Sito.
1.3. È onere del Committente prendere visione delle presenti Condizioni Generali prima dell’effettuazione di ciascun ordine.
1.4. Il Committente prende atto ed accetta che il servizio “Buono Cadhoc” offerto attraverso il Sito è destinato esclusivamente a Committenti che non rientrino nella definizione di “Consumatore” ai sensi e per gli effetti della normativa applicabile ed, in particolare, del Codice del Consumo.

2. OGGETTO DELLE PRESTAZIONI
2.1. Con la conclusione del contratto di fornitura del servizio “Buono Cadhoc” (di seguito il “Contratto”), secondo le modalità che saranno indicate nel successivo articolo 4, il Committente conferisce a Day Ristoservice, che accetta, l’incarico di eseguire il servizio denominato “Buono Cadhoc”, la cui attuazione è rappresentata dall’emissione di documenti cartacei (di seguito definiti “Buoni Cadhoc” o, al singolare, “Buono Cadhoc”), idonei a legittimare, ai sensi dell’art. 2002 cod. civ., gli utilizzatori degli stessi ad esercitare il diritto all’acquisto di beni, o ad usufruire di servizi, nel limite del valore predeterminato indicato sul fronte del buono medesimo ed alle condizioni in esso specificate.

3. MODALITA’ DI UTILIZZO E VALIDITA’ DEI BUONI CADHOC
3.1. Il Buono Cadhoc viene emesso da Day Ristoservice in serie numerata, utilizzando accorgimenti di sicurezza ed antifalsificazione, recando indicazione espressa del valore predeterminato e delle condizioni di scadenza e validità. Il valore del Buono Cadhoc è personalizzabile secondo le richieste del Committente.
3.2. Il Buono Cadhoc è utilizzabile per l’acquisto di beni o la fruizione di servizi venduti/erogati da parte di soggetti – diversi da Day Ristoservice – aderenti ad apposita convenzione con Day Ristoservice ed indicati alla pagina https://trovanegozi.cadhoc.it del Sito.
3.3. E’ espresso onere del Committente visionare il Sito per esaminare l’elenco dei fornitori di beni e/o servizi convenzionati nonché le caratteristiche, condizioni e termini dell’offerta al Committente di tali beni e servizi.
3.4. Day Ristoservice si riserva il diritto di modificare / integrare la lista dei fornitori di beni e servizi. L’eventuale presenza di un fornitore di beni e servizi al momento dell’effettuazione dell’ordine non costituisce per il Committente garanzia della circostanza che detto fornitore di beni e/o servizi sia parte dell’elenco di Day Ristoservice nel momento in cui il Committente desideri utilizzare il Buono Cadhoc.
3.5. Il Buono Cadhoc è spendibile solo per l'intero valore in esso indicato. Il mancato utilizzo del Buono Cadhoc per l’intero valore, non attribuisce all’utilizzatore diritto a ricevere la differenza in denaro o, comunque altro credito di qualsivoglia natura. Il Buono Cadhoc può essere utilizzato anche singolarmente e può essere integrato, secondo le condizioni e termini previste dai fornitori di beni e servizi, con altro mezzo di pagamento da parte del Committente per acquisti di beni e fruizioni di servizi il cui corrispettivo ecceda il valore indicato sul fronte del buono.
3.6. Il Buono Cadhoc può essere utilizzato unicamente per le finalità per le quali è stato emesso, non può in alcun modo essere commercializzato o trasformato, in tutto od in parte, in denaro.
3.7. Non è consentito effettuare la restituzione a Day Ristoservice dei Buoni Cadhoc dopo la data di scadenza indicata sugli stessi.

4. PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO - PAGAMENTO
4.1. Ai fini di acquistare i Buoni Cadhoc, il Committente è tenuto a compilare in ogni sua parte l’ordine di acquisto pubblicato sul Sito e a seguire il procedimento di acquisto on-line, che si conclude con il pagamento in favore di Day Ristoservice.
4.2. Tutte le informazioni contenute nel Sito non rappresentano una “proposta contrattuale” da parte di Day Ristoservice ma un “invito a proporre”, ai termini e alle condizioni indicate nel Sito stesso.
4.3. Successivamente alla completa ed esatta compilazione del modulo d’ordine presente sul Sito, all’approvazione delle Condizioni Generali e delle specifiche clausole evidenziate, alla presa visione dell’Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento EU, n° 679/2016 ("GDPR") ed all’eventuale prestazione del consenso dal trattamento dei propri dati personali per le finalità specificate ed all’effettuazione del pagamento. Il Committente ultimerà la procedura di effettuazione dell’ordine selezionando la modalità di pagamento, secondo le modalità previste nel Sito. All’esito di tale procedura, il Committente riceverà alla casella di posta elettronica comunicata al momento della compilazione dell’ordine, un’e-mail attestante la ricevuta dell’ordine effettuato. L’invio di tale comunicazione non rappresenta accettazione della proposta formulata dal Committente.
4.4. Nel momento in cui Day Ristoservice riceverà il pagamento del corrispettivo per l’acquisto dei Buoni Cadhoc, invierà apposita mail di accettazione dell’ordine al Committente.
4.5. Il contratto tra Day Ristoservice ed il Committente si intenderà concluso e perfezionato nel momento in cui, a seguito della ricezione da parte di Day Ristoservice del pagamento, il Committente avrà ricevuto da parte di Day Ristoservice il messaggio e-mail di accettazione dell’ordine.
4.6. Fermi ed impregiudicati i diritti previsti dalla legge o dalle Condizioni Generali, il Committente prende atto ed accetta che la compilazione dell’ordine di acquisto avviene sotto la propria esclusiva responsabilità. Day Ristoservice non è pertanto responsabile per eventuali errori / omissioni / imprecisioni nella compilazione dell’ordine di acquisto.
4.7. Il Committente prende altresì atto ed accetta che, per ragioni tecniche collegate all’uso di Internet, potrebbe non essere sempre possibile effettuare ordini attraverso il Sito così come il Sito e/o la procedura di effettuazione degli ordini potrebbero non essere disponibili o subire interruzioni o ritardi.

5. OBBLIGHI DEL COMMITTENTE – CONTESTAZIONI – INCEDIBILITÀ
5.1. Il Committente è tenuto, a propria cura e sotto la propria responsabilità, a: i) ritirare i Buoni Cadhoc consegnati da Day Ristoservice,
ii) provvedere al pagamento di tutte le somme che saranno dovute a Day Ristoservice in dipendenza degli ordini di fornitura trasmessi, nei termini previsti al successivo articolo 9) della presente offerta/contratto;
iii) istruire i propri dipendenti/agenti/eventuali utilizzatori del Buono Cadhoc sulle modalità di utilizzo e validità dei Buoni Cadhoc, come previste dall’art. 3 delle presenti Condizioni Generali.
5.2. Il Committente ha l’onere di esaminare alla consegna i Buoni Cadhoc al fine di verificarne la conformità all’ordine e l’integrità.
5.3. Qualsiasi eventuale contestazione dovrà essere inviata, a pena di decadenza, entro 10 (dieci) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dei buoni. In ogni caso, eventuali contestazioni, relative a vizi occulti dei Buoni Cadhoc, non potranno essere ritenute valide qualora siano inviate valide decorso il periodo di 10 (dieci) giorni lavorativi dalla scoperta e di un anno dalla data della consegna dei Buoni Cadhoc, fermo in ogni caso il rispetto del termine di scadenza indicato nel Buono Cadhoc.
5.4. Eventuali contestazioni, nei termini sopra citati, dovranno essere inviate a Day Ristoservice tramite fax, e-mail, o telefonicamente, in questo caso con successiva conferma scritta, al seguente indirizzo: Day Ristoservice, Via Trattati Comunitari Europei 1957 2007, 11, Bologna - Ufficio Assistenza Clienti. Eventuali contestazioni che dovessero pervenire oltre il termine suddetto non potranno essere tenute in considerazione.
5.5. Nel caso in cui Day Ristoservice abbia riconosciuto la fondatezza di una contestazione formulata dal Committente, si impegna a svolgere, a propria discrezione, una delle seguenti attività: i) sostituire i Buoni Cadhoc risultanti difettosi o danneggiati; o
ii) dare corretta esecuzione all’ordine.
5.6. Il Committente prende atto ed accetta che i suddetti rimedi sono gli unici e gli esclusivi previsti in proprio favore nel caso di inadempimento da parte di Day Ristoservice alle obbligazioni previste nel contratto concluso attraverso il Sito.
5.7. Il contratto non è cedibile dal Committente senza il preventivo assenso formulato per iscritto da parte di Day Ristoservice.

6. OBBLIGHI E RESPONSABILITA’ DI DAY RISTOSERVICE
6.1. Day Ristoservice si impegna a consegnare al Committente, entro 7 (sette) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dell’ordine, il numero e la tipologia dei Buoni Cadhoc ordinati, validi ed integri, accompagnati da relativo documento riepilogativo.
6.2. Day Ristoservice si impegna inoltre a mettere a disposizione del Committente, con le modalità di volta in volta ritenute più adeguate, le informazioni necessarie ad individuare gli esercizi aderenti al servizio “Buoni Cadhoc”.
6.3. In considerazione della natura del Buono Cadhoc quale titolo di legittimazione ex art. 2002 cod. civ. all’ottenimento di prestazioni rese da soggetti terzi rispetto a Day Ristoservice, quest’ultima non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile in relazione ai prodotti venduti e servizi prestati (né all’impiego dei prodotti utilizzati per la loro realizzazione) dagli esercenti aderenti al circuito degli esercizi convenzionati al servizio “Buoni Cadhoc” presso i quali gli utilizzatori dei Buoni Cadhoc realizzano la spendita.
6.4. La responsabilità di Day Ristoservice ai sensi delle presenti Condizioni Generali è pertanto limitata alla fornitura del/i Buono/i Cadhoc ordinati dal Committente, in relazione alla quantità ed all’integrità dei prodotto ordinati.

7. NORMATIVA FISCALE – ASSOGGETTAMENTI
7.1. La cessione del Buono Cadhoc, oggetto del presente contratto, non assume rilevanza ai fini dell’IVA ai sensi dell’art. 2, terzo comma, lettera a) del DPR 633/72. Trattasi infatti di cessione di semplici documenti di legittimazione che consentono l’identificazione dell’avente diritto all’acquisto dei beni o prestazioni di servizio a norma dell’ex art. 2002 cod. civ. Il compenso spettante a Day Ristoservice per l’organizzazione del servizio Buono Cadhoc costituisce invece un’operazione rilevante ai fini dell’imposta sul valore aggiunto e come tale soggetta ad imposta con aliquota ordinaria.
Il presente contratto sconta l’imposta di registro in misura fissa solo in caso d’uso.

8. TRATTAMENTO DEI DATI
8.1. qualora il committente rientri nella definizione di “interessato” _di cui all’articolo 4 del Regolamento EU, n° 679/2016 ("GDPR") o comunque qualora detta normativa si applicabile al trattamento dei dati di natura personale forniti dal Committente con la compilazione del modulo d’ordine pubblicato nel Sito, Day Ristoservice tratta i dati personali del committente in qualità di Titolare Autonomo del trattamento ai sensi degli articoli 4, n. 7 e 24, c. 1°, Regolamento EU, n° 679/2016 ("GDPR"). Sul sito è presente l’informativa resa agli interessati ai sensi degli articoli 13 e 14 GDPR.
8.2. DAY e il committente riconoscono reciprocamente quanto segue:
a) di possedere l'esperienza - in termini di conoscenza specialistica - l'affidabilità, le capacità e le risorse per mettere in atto misure tecniche e organizzative tali da soddisfare i requisiti del GDPR e le strutture richieste e di essere, pertanto, idonei ad assolvere agli obblighi derivanti dalla propria posizione di titolare autonomo del trattamento ed in grado di rispettare le vigenti disposizioni in materia di trattamento dei dati personali, ivi compresi i profili relativi alla sicurezza dei trattamenti effettuati;
b) di aver fornito idonea informativa agli interessati i cui dati personali vengono trattati nell’esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Fornitura, con indicazione specifica delle finalità e modalità di trattamento dei dati personali, nonché di garantire la corretta applicazione del Capo III GDPR, relativo ai diritti da riconoscere agli interessati. Il committente si impegna a comunicare ad eventuali suoi dipendenti, che l'informativa DAY è accessibile sul sito www.day.it, in modo tale che la stessa possa essere fornita da DAY ai soggetti interessati ai sensi degli articoli 13 e 14, GDPR;
c)di mettere a disposizione dell’altra Parte tutte le informazioni necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi di cui al GDPR;
d) di adottare per tutti i dati personali trattati nell’esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Fornitura le misure e le precauzioni necessarie al loro corretto trattamento, garantendo, in particolare, il rispetto di quanto prescritto dagli articoli 9 (trattamento di particolari categorie di dati) e 10 (trattamento dei dati personali relativi a condanne penali e reati), GDPR;
e) di garantire che le persone autorizzate al trattamento dei dati personali si siano impegnate alla riservatezza o abbiano un adeguato obbligo legale di riservatezza, individuando i soggetti ai quali affidare il trattamento dei dati, impartendo loro le necessarie istruzioni per un corretto adempimento delle norme del GDPR, vigilando sul relativo operato, prescrivendo loro di adottare le necessarie cautele per assicurare la riservatezza dei dati trattati;
f) di nominare, qualora necessario e/o opportuno, responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 29, GDPR, che garantiscano il possesso dei criteri di esperienza - in termini di conoscenza specialistica - affidabilità, capacità, risorse per mettere in atto misure tecniche e organizzative tali da soddisfare i requisiti del GDPR e forniscano idonea garanzia del pieno rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei trattamenti effettuati.
8.3 Identità e dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati di Day
Avv. Giovanna Ianni
Via Trattati Comunitari Europei 11,
40127 Bologna
e-mail dpoitalia@day.it pec: dpoitalia@pec.day.it Telefono 051 – 2106 555

9. MODALITA’ DI FATTURAZIONE E CONDIZIONI ECONOMICHE
9.1. Il Committente riconoscerà a Day Ristoservice l’importo corrispondente al valore facciale complessivo dei Buoni Cadhoc ordinati unitamente al compenso spettante per l’organizzazione del servizio, concordato nella misura del 10% del valore facciale dei Buoni Cadhoc emessi, maggiorato dell’IVA di legge. Day Ristoservice presenterà al Committente contestualmente alla fornitura dei Buoni Cadhoc la fattura per il servizio prestato. Le condizioni economiche, di cui al presente articolo, potranno essere oggetto di successiva richiesta di revisione da parte di Day Ristoservice. Il mancato accordo sulle intervenute modifiche economiche darà facoltà ad entrambe le parti di dichiarare risolto con effetto immediato il presente contratto

10. MISCELLANEA
10.1. Day Ristoservice si riserva in ogni momento il diritto di sostituire / modificare le Condizioni Generali, è pertanto onere del Committente prenderne visione ogniqualvolta intenda effettuare un ordine. Resta inteso che le modifiche alle Condizioni Generali non avranno alcun effetto sui contratti conclusi tra Day ed il Committente. L’eventuale invalidità e/o inefficacia di una delle Condizioni Generali non comporta l’invalidità e/o l’inefficacia del contratto concluso tra Day e il Committente. Eventuali tolleranze da parte di Day Ristoservice a comportamenti che violino le disposizioni delle Condizioni Generali non costituiscono rinuncia ai diritti spettanti a tale parte derivanti dal contratto medesimo.
10.2. Tutte le comunicazioni tra le parti dovranno avvenire in forma scritta ai seguenti indirizzi:
(i) Day Ristoservice:Bologna, Via Trattati Comunitari Europei 1957 2007, 11
(ii) Committente: all’indirizzo indicato nel modulo d’ordine.

11. FORO COMPETENTE
Qualsiasi controversia relativa all’interpretazione, esecuzione, validità, applicazione e/o risoluzione delle presenti Condizioni Generali e dei contratti eseguiti dal Committente e da Day Ristoservice, sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Bologna.

stampa